Samsingen

Samsingen

Samsingen
Samsingen è un incontro e una vibrazione tra quattro persone che sono quattro musicisti: è uno dei benedetti incroci generati dalla reciproca curiosità e dalla disponibilità di osservare come lontananze geografiche e culturali non producano solo accostamenti insoliti. Soprattutto il desiderio di abitare la distanza, darsi e tenersi aperti, frutta sismiche magie di comunicazione. Non tanto il quartetto indaga la musica quanto la musica sembra indagare quella relazione. Il filo di questa vicinanza sono arcaici testi della tradizione popolare svedese che la voce pura di Anna Kajsa dipana lieve e terribile, trascolorati da linee sonore timbricamente allusive, verticali, calde e granulari, che rendono possibili visioni da più prospettive egualmente intense, vere.
S A M S I N G E N
  1. _Hej hipp
  2. _Läkarekonsten
  3. _Aller e re
  4. _Ack högaste himmel
  5. _Kväller är i Tuna
  6. _Samsingen
  7. _Väntat haver jag
  8. _Hej hipp rmx

c r e d i t s Anna-Kajsa Holmberg _ voice Nicola Guazzaloca _vibraphone, percussions, accordeon Andrea Serrapiglio _ cello Luca Serrapiglio _ bass clarinet Lorenzo Dal Ri _ sound treatment on Hej hipp rmx music _ Samsingen on traditional Swedish songs choir on “Aller e re” and lo-fi electronics _ Samsingen recording _ Casa del Nocino, Valmadonna, Alessandria, Italy, summer & winter 2005 sound engineer _ Andrea Serrapiglio accurate mixing _ Lorenzo Dal Ri photos _ Elda Papa concept _ Gianni Mimmo graphics _ Mirko Spino production _ Gianni Mimmo for Amirani records

samsingen inside trees

booklet-inside trees